Mi ricordo che quando avevo 15 anni ma anche dopo, quando ne avevo 22 o 23, il mondo era bianco o nero.

Ho imparato a raggiungere compromessi piuttosto presto ma a quell’età avevo delle opinioni certe ed ero simpatica o antipatica. Non ero quasi mai indifferente, avevo comportamenti estremi; se mi piacevi ero molto simpatica, se non mi piacevi ero molto antipatica.

Ma antipatica da fare battute di merda, ad hoc per farti rimanere di merda.

Poi ho iniziato a lavorare in un ufficio, 5 giorni su 7 e lì, come dire, impari che non puoi fare sempre battute di merda alla gente che non ti piace perché sennò diventa difficilissimo.

Allora ho iniziato a vedere i grigi. Non c’era più solo nero o bianco, c’erano vari grigi. E ho iniziato anche a diventare una persona indifferente.

Indifferente nel senso che spesso le cose mi lasciano indifferente e che altrettanto spesso lascio le persone indifferenti.

Prima partivo a razzo, ora ci metto un bel po’ per carburare, per prendere confidenza, per capire se una cosa mi piace o meno.

Questo combinato col mio esser bambina ed impulsiva fa di me una persona tendenzialmente bipolare.

Ho imparato ad ingoiare umiliazioni alla mia intelligenza in ambito lavorativo, a tollerare i difetti degli amici (questa però è una bella cosa),  a preoccuparmi per il danaro che non basta per finire il mese, a comprendere ed aiutare mia madre che si avvia ad essere una persona anziana e sola, a fare progetti per il futuro assieme ad un uomo, a disfarli e a farne di nuovi.

Si chiama crescere mi hanno detto.

Ecco, no, per dire, di tutte queste cose di cui ho scritto sopra la maggior parte vanno salvate, è un bel crescere.

Ci sono altre però che sono un cattivo crescere.

Fare la diplomatica a tutti costi quando non lo sei, disinteressarsi della società, della politica, della tua salute, della famiglia; volere a tutti i costi oggetti oggetti oggetti che non servono di fatto a niente, scrivere con tanti avverbi e altre cosine.

No ecco, io di queste cose mi sono rotta il cazzo.

Per cui da ieri ho deciso di fare delle cose che non sono logiche.

Almeno potrò dire: ci ho provato.

Annunci